YouTube: Come trasmettere in diretta su YouTube con lo smartphone senza avere 1000 iscritti al canale


Con l’app di YouTube per Android e iOS è possibile trasmettere in diretta su YouTube con un dispositivo mobile solo se si hanno almeno 1000 iscritti al proprio canale.
Se non si hanno abbastanza iscritti, è possibile trasmettere direttamente da YouTube utilizzando la webcam del computer oppure utilizzando un codificatore.

In questa guida vi spiego in maniera semplice come aggirare il limite del numero degli iscritti e riuscire a creare un live streaming funzionante con uno smartphone.

Attivare il live streaming


Per prima cosa bisogna attivare la possibilità di trasmettere in streaming tramite il proprio canale. Per farlo si deve andare su YouTube e fare il login, se non lo si è ancora fatto.
Poi si deve cliccare sull’icona della telecamera con un più in mezzo che si trova in alto a destra e poi cliccare su Trasmetti dal vivo (se non trovate l’icona, potete cliccare su questo link).
A questo punto potrebbe venir chiesto di verificare l’account con un numero di telefono. Seguite le istruzioni a video e, se avete problemi, chiedete nei commenti qui sotto.
Quando l’account sarà verificato, sarà possibile fare la richiesta d’attivazione del live streaming. Questa operazione potrebbe richiedere fino a 24 ore.

Creare un video in live streaming


Quando finalmente il live streaming sarà attivo, si deve cliccare sull’icona della telecamera con un più in mezzo che si trova in alto a destra e poi cliccare su Trasmetti dal vivo (se non trovate l’icona, potete cliccare su questo link).
Nel menù in alto si deve poi cliccare sulla voce Stream e così sarà possibile creare il video in diretta compilando i campi del titolo, descrizione, tipo, eccetera (dopo aver creato il video in diretta, sarà possibile modificarne i dati).
Tra i vari campi, selezionate Programma più tardi e inserite la data e l’ora in cui intendete trasmettere in diretta (non è necessario essere precisi, perché è possibile trasmettere anche in anticipo o in ritardo).
Compilati tutti i campi, si deve cliccare sul pulsante Crea stream e il video in diretta sarà creato e pronto per essere trasmesso.

Trasmettere in live streaming con lo smartphone


A questo punto sarà possibile trasmettere in diretta con lo smartphone attraverso il video che abbiamo creato.
Per prima cosa si deve installare l’app Streamlabs. Potete scaricarla da questi due link in base al vostro sistema operativo:
- Android (Google Play Store)
- iOS (Apple App Store)

Dopo averla installata, si deve aprire Streamlabs e fare il login con il proprio account di YouTube. Dopo aver fatto il login, verrà chiesto di dare all’app il permesso di trasmettere dei video di YouTube e poi di poter utilizzare la fotocamera e il microfono dello smartphone.
Dati tutti i permessi, si aprirà l’app con la fotocamera attivata.

Adesso si può iniziare a trasmettere tramite il video che è stato preparato in precedenza. Per farlo, si deve cliccare sul pulsante rosso al centro e poi su Upcoming event e in automatico partirà la diretta in streaming.
Per fermare la diretta si deve cliccare sul pulsante al centro (diventato ora bianco con il quadrato rosso). Se si vorrà riprendere la stessa diretta in seguito, si deve cliccare su Keep active, altrimenti, se si vorrà finire definitivamente la diretta, si deve cliccare su Finish event.
Per riprendere una diretta fermata temporaneamente, si dovrà cliccare sul pulsante rosso al centro e selezionare Active event.

Guida scritta da il 13/03/2020.

comments powered by Disqus